Share

Il Fusion Suites Sai Gon: design unico per il moderno avventuriero urbano

Home/Hotel e Resort/Il Fusion Suites Sai Gon: design unico per il moderno avventuriero urbano
Il Fusion Suites Sai Gon: design unico per il moderno avventuriero urbano

Il Fusion Suites Sai gon è diventato un innovatore e leader di hotel e resort ispirati al benessere. Il design così giovanile e fresco lo contraddistingue dagli altri hotel che hanno uno stile più classico, l’ingresso è ampio e arioso, illuminato dal mattino al tramonto, uno spazio piacevole dove rilassarsi. Il legno è un materiale che si ritrova ovunque nell’hotel come un filo conduttore che unisce gli elementi d’arredo e le decorazioni alle pareti nella lounge. Particolari oggetti inusuali sono appesi in una libreria rettangolare, questi creano un gioco non banale da ammirare. L’oggetto più particolare è sicuramente la Vespa scomposta appesa sulle due pareti modulari. I colori predominanti sono quelli pastello, perfettamente in armonia con l’atmosfera creata dall’illuminazione e dal legno. Accanto alla lounge, come prolungamento di questo ambiente si delinea la sala della colazione dove è possibile degustare cibi deliziosi accomodati su morbidi cuscini colorati.

La prima colazione è un tripudio di squisitezze che accontentano i gusti di ogni palato, un ricco buffet offre ampia scelta che spazia dalle pietanze salate come affettati, formaggi, uova in ogni forma e piatti tipici del posto alle pietanze dolci caratterizzate da pasticceria e croissant fino alla frutta fresca e gustosa per iniziare al meglio la giornata.

Durante il giorno e la sera la sala si trasforma in un meraviglioso ristorante dove lo chef prepara ottimi piatti per pranzare, consumare uno spuntino fugace ma gustoso oppure godersi una cena a luci soffuse con le persone che si amano di più. Un elemento di spicco è la bravura e le materie prime che impiegano nel preparare sia i cibi che i drink, il loro tè allo zenzero è qualcosa di speciale, capace di rimetterci in piedi dopo una battuta d’arresto dovuta ad un malessere passeggero.

Ai piani superiori si trovano le camere, la nostra era la suite corner. Inutile dire quanto fosse bella e quante vibrazioni positive e di benessere trasmettesse grazie alle enormi vetrate disposte sui due lati che permettevano a tantissima luce di entrare e pervadere l’intero ambiente. Il letto è disposto verso queste vetrate e lunghe tende cadono morbide sul pavimento pronte a proteggere la privacy dell’ospite all’occorrenza. Anche nella stanza si ritrova il motivo ligneo dell’ingresso accostato a colori chiari dal bianco, al grigio al beige. Il bagno offriva ogni confort tra cui una doccia molto spaziosa e una vasca sospesa di fronte alla vetrata da cui poter ammirare il profilo della città immersi nella schiuma di un bel bagno caldo.

Il personale è davvero gentile, disponibile e regala sorrisi ad ogni ingresso nell’hotel, è stato un piacere soggiornare in questo hotel. Tutto è stato perfetto e ci ha donato dei momenti di benessere che resteranno sempre con noi.

Nessun commento on This Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: