Share

Una notte a bordo del Victoria Express Train fino al tetto dell’Indocina

Home/Articoli di viaggio in Asia/Una notte a bordo del Victoria Express Train fino al tetto dell’Indocina
Una notte a bordo del Victoria Express Train fino al tetto dell’Indocina
Uno dei sogni che probabilmente tutti abbiamo nel cassetto e poter trascorrere una notte a bordo di un treno iconico come l’Orient Express oppure sulla Transiberiana, con il Victoria Express Train si può avere un primo assaggio di questa fantastica esperienza.
La cabina interamente in legno e i letti con le lenzuola bianche evocano fantasie dell’Indocina di un tempo, mentre fuori dal finestrino il paesaggio sfreccia fino alle verdi colline del Vietnam del Nord.
Conosciuta per le sue viste spettacolari che escono fuori nelle giornate limpide, Sapa si affaccia su una valle con montagne che la sovrastano su tutti i lati. I panorami sono spesso avvolti in una fitta nebbia che tende ad apparire e sparire all’improvviso, ma anche quando il cielo sarà nuvoloso le varie tribù delle colline locali riempiranno di colore la città.
Le opzioni per raggiungere questa bellissima città da Hanoi sono differenti, oltre al treno ci sono gli autobus, però viaggiare con Victoria Express è un esperienza meno conosciuta che bisogna assolutamente da provare. Dopo un paio di giorni trascorsi nella caotica città di Hanoi ci dirigiamo nella stazione centrale, qui veniamo accolti dallo staff nella lounge di Victoria, uno spazio con divani, un piccolo bar e connessione WiFi. Dopo aver etichettato i nostri bagagli e aver bevuto una coca cola ghiacciata veniamo informati che il treno è pronto, a questo punto i nostri bagagli vengono prelevati e ci spostiamo dall’altra parte della stazione. Siamo pronti a salire sulla nostra carrozza.
La nostra era una cabina privata Deluxe, organizzata con due posti letto, mentre la classe Superior è composta da 4 posti letto per cabina. Dopo aver fatto scivolare i bagagli sotto il letto rimango stupito dal design interno del treno, mobili in legno, tende rosse, coperta e cuscini bianchi, inoltre viene anche fornito un piccolo kit di cortesia sul letto composto da acqua, asciugamano per il viso, dentifricio e spazzolino. Ognuna delle due carrozze comprende 2 cabine Deluxe, 11 cabine Superior e 1 cabina Snack, tutte dotate di prese elettriche, aria condizionata e WiFi.  Al fondo di ogni carrozza si possono trovare i servizi igienici, uno molto spazioso e uno più piccolino.
Dopo esserci cambiati, tolto le scarpe e messo le pantofole offerte a bordo qualcuno bussa alla nostra porta, è la ragazza dello staff che inizia a prendere un preordine per la colazione del giorno dopo. Sono le 22.00, il treno si mette in azione e le luci della città di Hanoi iniziano a svanire nell’oscurità. La linea ferroviaria del Vietnam non è molto confortevole, infatti il treno non ci ha cullato in un sonno profondo, purtroppo i numerosi sobbalzi e il dondolio perenne non ci hanno fatto dormire tranquillamente.
La mattina arriva comunque in fretta, le 8 ore di viaggio sono volate. siamo però sicuramente più riposati rispetto allo stesso viaggio in pullman. Mentre il treno percorre gli ultimi km ci viene portata la colazione in cabina a base di cornetto e succo di arancia, tempo di mandare giù l’ultimo boccone e siamo subito alla stazione ferroviaria di Lao Cai.
Riassumendo possiamo quindi dire che il Victoria Express Train è il servizio ferroviario più lussuoso per la tratta Hanoi-Lao Cai.
Questo è l’orario dei treni, ad esclusione del Sabato dove non avvengono le partenze:
  • Partenza da Hanoi alle 21:50 e arrivo a Lao Cai alle 6:15 del mattino successivo
  • Partenza da Lao Cai alle 21:00 e arrivo ad Hanoi alle 5:30 del mattino successivo

Si è vero, il biglietto del Victoria Express è più costoso rispetto al resto dei treni ma la qualità è davvero altissima. Per questo vi consiglio di valutare un viaggio insieme a loro.

Questo è il link diretto al loro sito: https://www.victoriahotels.asia/en/hotels-resorts/sapa/victoria-express-train

Nessun commento on This Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: